Termini accertamento fiscale decadenza e prescrizione ⋆ FiscoBusiness

Termini accertamento fiscale decadenza e prescrizione

Sapevi che esiste un termine massimo entro il quale l’Agenzia dell’Entrate può pretendere il pagamento delle somme emerse a seguito di un controllo? Ebbene si, oltre il termine di scadenza lo Stato non ha più il diritto di chiederti il recupero delle imposte!

I termini dell’accertamento fiscale delle imposte sui redditi e dell’IVA sono così articolati:

  1.  entro il quinto anno successivo a quello in cui  la dichiarazione Iva o dei redditi è stata presentata;
  2.  entro il 31 dicembre del settimo anno successivo nel caso di omessa dichiarazione.

Gli avvisi di accertamento per irregolarità o omessa dichiarazione saranno quindi validi se pervenuti entro i suddetti limiti di decadenza.

Una volta notificato l’avviso il fisco avrà un tempo di 10 anni per recuperare l’importo dovuto prima che il diritto alla riscossione si prescriva, si parla in questo caso di prescrizione decennale.

Diverso è il termine di prescrizione dell’accertamento fiscale per le sanzioni tributarie, gli interessi, i tributi comunali come IMU, TASI, TARI e per i tributi regionali fissato in 5 anni. Per il  bollo auto il termine di prescrizione è ancor più breve soli tre anni.

Se ricevi un avviso di accertamento scaduto potrai tutelarti con il ricorso obbligatorio alla mediazione per importi fino a 50.000 euro o con il ricorso in Commissione tributaria per importi maggiori.

Quindi occhio alla data in cui ricevi l’avviso di accertamento!

Se vuoi sapere come evitare un accertamento fiscale leggi al link https://www.fiscobusiness.it/accertamento-fiscale-come-evitarlo/

Se abbiamo contribuito a renderti più informato, fai una donazione! Offrici un caffè.

(C) RIPRODUZIONE RISERVATA Fiscobusiness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questi utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi